lunedì 22 novembre 2010

John Doe # 3


E per la musica... qualche volta va così.

32 commenti:

Fabrizio ha detto...

bella :D
però quella dopo secondo me è ancora più bella!!!! :D

Amal ha detto...

ci piace.

Rainbow ha detto...

Piace proprio tanto assai.

Mi ci beo gli occhi...
E non esagero.

Baciuz Decubello!

Skiribilla ha detto...

la musica ci sta tutta.

e la cover mi piace tantissimo, ma sul serio.
me la stampo, ho bisogno di vederla anche in cartaceo :)

Rainbow ha detto...

ah, e la musica ci sta. U_U

Pare pure di sentire i rumori delle scudisciate XD
hahahaha!!!!

Spugna ha detto...

wow, che illustrazione squisitamente contaminata.
gran gran belle le tue copertine di JD.

il decu ha detto...

Qualche volta vi amo...
e qualche volta vi amo di più.

il decu ha detto...

La musica è per Skiri e Alessia. :*

@Spugna
Grazie davvero.

Andrea Gadaldi ha detto...

Fa schifo BLEAAAAAARGH!(voglio fare l'anticonformista oggi!) :-D

il decu ha detto...

Ti anticonformo io a te!

Laura ha detto...

Davvero bella!
...è così intensa!

Grande Decu!!
:*

Federico Distefano ha detto...

La definizione che mi è saltata subito alla mente è: "inquietante".
ò_O
E in tal senso, la figura più ambigua (almeno per me) è quella della truccatrice che sembra deliziata dalla situazione.

Ciao e buonanotte! ^^

Anonimo ha detto...

Grande copertina! Ne sono ipnotizzato...dolore, rabbia, frustrazione e una dolente ironia che lega tutto..complimenti!

Andrea Del Campo ha detto...

ma...ma...e tu che mi facevi gnè gnè, questa non mi piace gnè gnè...ma và, và...ma arriverà il giorno in cui questi capolavori mi stuferanno e allora vedrai, si vedrai!!!


si capisce che ci piace assai?ma tanto...

simone rea ha detto...

E bravo Davide,
A me questa cover piace più della precedente e sono sicuro che la prossima sarà ancora più interessante. Mi piace molto come hai diversificato l'incarnato dei personaggi dal resto della tavola. Se socchiudi gli occhi si crea una sorta di ritmo tra campiture "piatte" e rotondità muscolose, che sposta l'attenzione da un personaggio all'altro senza confondere.
Ottimo e ormai collaudato successore per questo fumettazzo "popolare".

Isa ha detto...

Davide sei bravissimo! e in ogni illustrazione c'è una sfumatura in più di te, per me che ti conosco troppo poco, è davvero bello scoprirti così =)

Un abbraccio affettuoso!

Isa

Lukas Luke ha detto...

Bella davvero!!! Grande Davide ;-)

il decu ha detto...

Mamma, che belle parole.
@Laura
Grazie di tutto e per tutto (tu sai).

@Federico
"Inquietante" ci sta tutta e mi fai contento.

@Anonimo
Grazie di cuore per questo bellissimo riscontro... con l'implicita accezione di "resoconto".

@Andrea
No, non si capisce e secondo me ogni tanto potresti farmelo un complimento. ;*

@Simone
Ti assumo vita natural durante come commentatore ufficiale dei miei lavori. Grazie, grande illustratore.

@Isa
Ogni parola è un sorriso per me.

@Lukas Luke
Grazie di cuore.

Grace ha detto...

bellissimissima!.... Ma non avevo dubbi! xxx

el mauro ha detto...

Uh.

Ma...


Ma......



Già.

Fiuuuuu, la storia ora può anche essere una merda. Il numero piacerà lo stesso.
Grazie ;-)

m.

il decu ha detto...

@Grace
Grazie di cuor, Grazia del mio cuor.

@el Mauro
Tu sai quanto c'è dietro. E sai quante viscere in ogni caso io c'ho lasciato.
La storia sarà bellissima: questo lo so io.

il Corbò ha detto...

L'illustrazione è assolutamente personale, assolutamente piena di qualunque tipo di qualunque elemento, non si capisce bene chi sia il protagonista e cosa stia succedendo e perché, quindi direi che è FANTASTICA.
Ottimo.

Concordo con Mauro. Se continua questa strada dell'illustrazione a quadro, in copertina, si potrebbe anche trovare più interesse nella narrazione di questa, che nelle pagine seguenti...

Per la musica non so, però...

I Carmina Burana sono dei canti bacchici, a sfondo aulico, satirico, morale. E' vero che l'apertura, citata dal Decu, potrebbe essere perfetta per tutti i viaggi in quel del Gemelli di uno degli autori:

"O Sorte
come la luna
tu sei variabile,
sempre cresci
o decresci;
la vita odiosa
ora abbatte
e ora conforta
a turno le brame della mente,
miseria
e potenza
dissolve come ghiaccio

Sorte possente
e vana,
cangiante ruota,
maligna natura,
vuota prosperità
che sempre si dissolve,
ombrosa
e velata
sovrasti me pure;
ora al gioco
del tuo capriccio
io offro la schiena nuda

Le sorti di salute
e di successo
ora mi sono avverse,
tormenti
e privazioni
sempre mi tormentano.
In quest’ora
senza indugio
risuonino le vostre corde;
a caso
ella abbatte il forte,
piangete tutti con me!"

Anche se secondo me Rrobbe ora sente una inspiegabile ma irresistibile voglia di grattarsi le palle...

Comunque, io, per completare il commento invasivo, ci vedevo più appropriata questa:

http://www.youtube.com/watch?v=pW1Uc-grcMs&feature=related

" Giorno d'ira quel giorno, giorno di angoscia e di afflizione, giorno di rovina e di sterminio, giorno di tenebre e di caligine, giorno di nubi e di oscurità, giorno di squilli di tromba e d'allarme sulle fortezze e sulle torri di guardia"

Ah, e complimenti per il resto della playlist!

il decu ha detto...

Riccardo, è un piacere accoglierti nel mio blog.
Il tuo commento è banchetto per l'anima.
Fortuna Imperatrix Mundi ci stava perché è anche colonna sonora di quello che ho dentro in questi giorni avversi, ma Verdi non è mai inopportuno e, in particolare, il tuo suggerimento.
Riguardo alla playlist, la aggiorno con le illusrazioni, si accorda o stona con esse a seconda dell'umore, ma non è mai casuale.
Alcuni amici ogni tanto la mettono come sottofondo, altri odiano i blog musicali senza eccezione... per questo da poco ho spostato il lettore nella parte alta della pagina: se da fastidio, si mette in pause.
La storia IMHO non passa mai in secondo piano, rispetto alla cover... io cerco di interpretare in ogni caso i temi trattati nell'episodio... e riguardo al nostro autore ospedalizzato, speriamo solo che esca il prima possibile.
Bentrovato ancora.

Valentina Griner ha detto...

Mamma mia, Da, che spettacolo...Quel mostro mitologico telecamerato è potentissimo! Si vede che l'argomento un pò ti tocca, eh?

Splendido, comunque. Ti puoi permettere anche i Carmina Burana, che non è poco XD

Giovanni ha detto...

Bella, ma bella troppo!

Questo numero tre sarà davvero qualcosa... :)

il decu ha detto...

@Valentina
Griner, lei mi fa arrossire e se facciamo un party da queste party, partatevy tutti il costume, che ci facciamo il bagno nella mia nuova Carmina Burana.

@Giò
Non vedo l'ora di leggere la storia di Mauretto.
:D

Luca ha detto...

ed eccomi anche qui a complimentarmi per la cover!
bella bella bella!e il tipo con la camera e la frusta di pellicole è eccezionale!
dai che qui ho quasi finito! ;)

Andrea ha detto...

Sono una più bella dell'altra, davvero bella!!! Posterai più in la qualche studio a matita?
Ancora complimenti.

il decu ha detto...

@Luca
Grazie ancora e tieni duro... e sbrigatiiii!!!! ;D

@Andrea
Ciao Andrea e grazie di cuore.
Non so se varrà la pena postare degli studi, una volta pubblicata la cover... per capire, quale aspetto t'interesserebbe degli studi?
Se parliamo di processo "creativo", dall'idea al definitivo, dovrei a breve scrivere una specie di report per un portale sui fumetti.

Daniela ha detto...

potentisssssima!(ma quanto sei bbbravo?)

Andrea Del Campo ha detto...

ok allora devo esplicitarmi meglio...
dal punto di vista meramente tecnico la realizzazione degli incarnati è meravigliosa,l'uso del verde rende il tutto vibrante.La composizione mi spiazza un pò mi sarei immaginato john al centro, ma poi guardando bene viene a crearsi un movimento nella lettura che non si ferma su una figura sola, e ciò è bene...quello che invece mi suggerisce al livello di emozioni, il messaggi insomma...è che la creazione, l'arte, è sofferenza in parte,è mettersi a nudo e offrirsi in pasto al pubblico ed in qualche modo diventare schiavo della propria creatività.Il tutto IMHO ovviamente e fuori dall'IMHO è indubbio che è stupenda...

il decu ha detto...

@Daniela
:* :* :*

@Andrea
O____O
Grazie infinite.

ShareThis